SAFARI IN TANZANIA

Quando si dice Tanzania si pensa immediatamente ai safari, agli gnu che corrono nelle praterie, agli ippopotami che galleggiano nei fiumi, ai branchi di elefanti ed alle scimmie che si dondolano sugli alberi.

In ogni punto di questo paese troverete spettacoli naturali fa i più straordinari al mondo. I numerosi parchi e riserve sono infatti alcuni tra i teatri naturali per vivere scene emozionanti.

Il programma qui sotto è basato su un safari privato ed esclusivo, avrete a disposizione un fuoristrada attrezzato con guida ed autista a vostra disposizione.

E’ possibile abbinare la vostra partenza ad altri viaggiatori per poter condividere un veicolo e risparmiare sulla quota d’iscrizione.

I pernottamenti sono previsti in lodges in muratura, sono disponibili 3 diversi livelli di strutture.

COSA È INCLUSO?

  • FUORISTRADA CON AUTISTA
  • LODGES
  • PENSIONE COMPLETA
  • ESCURSIONI
  • TASSE D’ENTRATA A PARCHI E RISERVE NATURALI

 

COSA NON È INCLUSO?

  • VOLI DALL’ITALIA

SCOPRI L’ITINERARIO

Il Lago Manyara

Il safari parte in mattinata da Arusha. La prima tappa è il Lago Manyara, definito da E. Hemingway il più bel lago di tutta l’Africa.

L’area circostante ospita ambienti estremamente vari: dalle fitte foreste alimentate dalle risorgive che affiorano ai piedi della Rift Valley, alle savane, alle zone acquitrinose a bordo lago.

Sono numerose anche le specie animali che si aggirano nei dintorni del lago. Numerose sono le scimmie (babbuini in particolare!) e gli uccelli, i predatori felini ed i grossi mammiferi come elefanti e giraffe.

Il cratere di Ngorongoro

L’Area di conservazione di Ngorongoro è un’area naturale protetta della Tanzania che si estende nella zona della caldera di Ngorongoro situata nella pianura del Serengeti.

All’interno del cratere dal diametro di 16km, si è sviluppata una savana dove vivono più di 25.000 animali.
Oltre all’abbondante fauna è notevole la fitta foresta sulle pareti del cratere in cima alle quali si può godere di una vista da togliere il fiato.

Parco del Serengeti

Il Parco del Serengeti, è una delle riserve naturali più famose al mondo. Questo parco ospita una delle faune più variegate e numerose di tutto il continente ed è uno dei migliori posti per un safari.

L’ambiente aperto e la bassa vegetazione favoriscono gli avvistamenti di numerose specie animali: dai predatori felini come leoni, leopardi e ghepardi alle numerosissime gazzelle, impala, antilopi e struzzi.

Passando per i corsi d’acqua potrete scovare ippopotami e coccodrilli oltre a diverse specie di variopinti uccelli.

Il parco del Serengeti è anche il teatro della Grande Migrazione che vede protagonisti mandrie di gnu e zebre.

Parco del Tarangire

Il Parco Nazionale del Tarangire ha un paesaggio differente, l’ambiente è più verdeggiante e florido.

Questa riserva naturale è soprannominata “parco dei giganti” per la presenza di enormi baobab e numerosi branchi di elefanti.

Oltre ai pachidermi è possibile osservare e fotografare zebre, gnu, gazzelle, bufali, giraffe e felini quali ghepardi e leoni!

a partire da

2000€ / Persona

 

periodo consigliato

da Gennaio a Dicembre